La borsa lievita,il lavoro manca

 

Decisamente positive le borse,se confrontate con i valori di qualche settimana fa!

Non si può contestare il lavoro dell’amministrazione Americana degli ultimi tempi per avere concretamente -anche se ahimè,solo momentaneamente- placato le rivolte di un mercato globale saturo!

In Italia invece si appresta a varare il federalismo fiscale che,purtroppo sarà operativo fra 7 anni,troppi secondo molti opinionisti anche

per il fatto che la barca-italiana sta sprofondando non solo in termini economici ed oramaisiamo alla fine dei tempi.

Il lavoro invece,nonostante questo accenno di ripresa,ovviamente è ancora assai lontano da essere una realtà,purtroppo,del resto non sembra una ripresa accelerata,e,qualora vogliano -ai piani alti- forzare come prima della crisi,il risultato è quello che vediamo,la soluzione sarebbe cambiare drasticamente rotta ed attuare un federalismo fiscale ben studiato,in poche parole è tutto quanto da rivedere,e,perchè no,inizialmente prendere anche esempio da chi è riuscito ad attualizzarlo,seppure poi andrebbe localizzato e personalizzato alle esigenze di ogni regione in un contesto nazionale.pressapoco come in America anche se si può fare di meglio!

 

 

 

Borsa: New York chiude contrastata

Dow Jones – 0, 21%, Nasdaq +0, 31%, S&P 500 – 0, 11%

2592cf8ab3d5e98e2006583024f7dd8a.jpg(ANSA) – NEW YORK, 30 APR – Wall Street chiude in altalena. Il Dow Jones cala dello 0,21% a 8.168,44 punti, il Nasdaq avanza dello 0,31% a 1.717,30 punti. Mentre lo S&P 500 cede lo 0,11% a 872,72 punti. Al termine delle contrattazioni di Wall Street, l’euro e’ scambiato a 1,3225 dollari, mentre il dollaro e’ scambiato a 98,610 yen, 1,1408 franchi svizzeri e 0,67668 sterline.

 

La borsa lievita,il lavoro mancaultima modifica: 2009-05-01T09:08:26+02:00da intmarketing
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento